I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

In Primo Piano

ORDINANZA N. 201 del 04/10/2018 - ORDINANZA CHIUSURA SCUOLE

Si comunica che in questo momento è stata emessa l'Ordinanza N.201 prot. 22260 di chiusura delle scuole, della quale si riporta il testo integrale:
Premesso che: (continua)

le soglie pluviometriche di allarme di piena costituiscono uno strumento che permette di discriminare se la precipitazione meteorica prevista da modelli meteorologici ad area limitata o in atto determini, in sezione critiche del reticolo idrografico, portate di piena tali da destare stato di allerta negli organismi preposti alle funzioni di protezione civile;
il Centro Funzionale presso il Dipartimento di Protezione Civile effettua costantemente il monitoraggio delle precipitazioni e degli altri fenomeni in atto: la struttura è infatti operativa tutti i giorni dell'anno, e in caso di allerta meteo opera in H24;
qualora rilevi valori superiori alle soglie di allertamento o ravvisi situazioni che possono avere effetti rilevanti sulle attività umane o mettere in pericolo la vita stessa dei cittadini che si trovano nell' area interessata, il Centro Funzionale avvisa la Sala Operativa Regionale di Protezione Civile ai fini del successivo allertamento delle strutture comunali e delle altre componenti del sistema di Protezione Civile;
nella giornata odierna si sono verificate precipitazioni intense con il superamento delle soglie pluviometriche, comunicate dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile;
Richiamata l’Ordinanza nr.200 del 04.1.2018 con la quale è stato attivato il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile;
Preso atto delle comunicazioni che stanno pervenendo dalle pattuglie della Polizia Locale e dai volontari della Protezione Civile che si trovano sul territorio e segnalano l’inagibilità delle principali arterie di accesso alla città a causa degli allagamenti in atto;
Visto il Bollettino di Criticità prot. 334006 del 04.10.2018 che indica un livello di allerta ARANCIONE anche per la giornata di domani, prevedendo una soglia elevata di attenzione  – Direttiva P.C.M. del 27.02.2004 e s.m.i. – D.G.R. del 15.11.2017;


Considerato che gran parte del territorio comunale,  come evidenziato dal PAI Calabria ricade all'interno di aree a rischio frana e/o inondazioni;
Considerato altresì che questo Comune è interessato da un elevato pendolarismo studentesco da e per il centro cittadino e che è dovere del Sindaco tutelare l'integrità fisica e l'incolumità della popolazione studentesca;
Ritenuto pertanto indispensabile adottare tutti i provvedimenti del caso per prevenire pericoli per l'incolumità e la salvaguardia della salute pubblica e che pertanto occorra limitare la viabilità al massimo e chiudere le scuole verso le quali si muovono i flussi delle centinaia di studenti pendolari;
Visti:
le "Linee guida per la Pianificazione Comunale di Emergenza di Protezione Civile” (D.G.R. Calabria n.472 del 24/07/2007);
il "Manuale operativo per la predisposizione di un piano comunale o intercomunale di Protezione Pivile" (Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile, ottobre 2007);
la Direttiva 172 del 29 Marzo 2007 di Regione Calabria “Sistema di Allertamento regionale per il Rischio idrogeologico e idraulico in Calabria”;
la Direttiva sul “Sistema di Allertamento regionale per il rischio meteo irogeologico ed idraulico in Calabria”, approvata con Deliberazione di G.R. nr.535 del 15.11.2017;
il Piano di Emergenza Comunale di Protezione Civile approvato con Deliberazione di C.C. nr.9 del 26.07.2017 e s.m.i.;
l'art.54 del D.lgs 18 agosto 2000 n.267 (TUEL) così come modificato dalla legge 125/2008 e ss.mm.ii.;
 

ORDINA
 

Su tutto il territorio comunale le scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado dovranno stare chiuse nella giornata di domani, venerdì 05.10.2018, a causa dell'emergenza meteo e del superamento delle soglie pluviometriche e a tutela della pubblica incolumità.


Gli organi di Polizia Locale e le FF.OO. sono incaricate della vigilanza sulle principali arterie viarie e dell'adozione di ogni accorgimento di loro competenza.

 

indietro
HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 2.429 secondi
Powered by Asmenet Calabria