Matrimonio Civile

 

Matrimonio civile

Rivolto a:

Le coppie che intendono contrarre matrimonio con rito civile.

 

Cosa occorre

Prima del matrimonio occorre procedere alle pubblicazioni.

I futuri sposi devono richiedere la pubblicazione di matrimonio all'Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza di uno di essi.

Se i nubendi sono entrambi residenti nel Comune di Palmi (RC) è sufficiente esibire una marca da bollo da Euro 16,00 altrimenti se i Comuni  di residenza sono diversi è necessario esibire due marche da bollo da Euro 16,00.

Le pubblicazioni devono essere affisse all'albo pretorio per un periodo di 8 giorni.

Per la richiesta di pubblicazioni civili al Comune di Palmi utilizza il seguente modulo.

Il matrimonio civile può essere celebrato in qualsiasi Comune italiano indipendentemente dalla residenza dei nubendi, previa delega del Sindaco del Comune dove sono state eseguite le pubblicazioni.

Per il matrimonio civile nel Comune di Palmi, gli sposi devono presentare apposita istanza dove indicheranno, tra l’altro,  la data del matrimonio ed il regime patrimoniale scelto, avendo cura, altresì,  di produrre per tempo i documenti di identità relativi ai due testimoni, maggiorenni.

Nel giorno stabilito Il matrimonio verrà celebrato dal Sindaco, nelle funzioni di Ufficiale dello Stato Civile,  o da suo delegato.

Per le pubblicazioni dei cittadini stranieri, residenti e non,  è necessario presentare:

- il nulla osta a contrarre matrimonio del proprio Consolato o Ambasciata in Italia a norma dell'art. 116 del Codice Civile, con firma del Console o Ambasciatore legalizzata in Prefettura;

- un  documento di identità valido (passaporto o carta identità);

è necessaria la presenza di un interprete nel caso in cui non si conosca la lingua italiana.

I minori dai sedici ai diciotto anni dovranno presentare il decreto di ammissione al matrimonio, rilasciato dal Tribunale dei minori (art. 84 del C.C.).

Qualora uno dei nubendi sia impossibilitato a recarsi presso la Casa Comunale per grave infermità, ovvero per imminente pericolo di vita, l'Ufficiale di Stato Civile si trasferisce con il Segretario Comunale nel luogo in cui si trova lo sposo impedito, per celebrare il matrimonio. In questo caso occorrono 4 testimoni (art. 110 codice civile).

Lo stato di impedimento deve essere opportunamente documentato.

 

Dove si può celebrare

Nel Comune di Palmi la celebrazione dei matrimoni con rito civile avviene, di norma, nella Sala del Sindaco oppure nella Sala Consiliare, all'interno del Palazzo Comunale sito in Piazza Municipio o, in alternativa, presso i seguenti luoghi:

- Casa della Cultura Leonida Repaci;

- Villa Pietrosa;

- Teatro all’aperto Località Motta;

- Resort Caposperone località Malopasso;

- Resort Costa Viola località Pietrosa.

- Cantine Cipri Resort

- Sunset Beach Club

- Punta Piana

Detti luoghi, per l'occasione, assumono la denominazione di "Casa Comunale" e l'utilizzo è soggetto al pagamento di una tariffa. (scarica tariffario)

La ricevuta di pagamento dovrà pervenire all'Ufficio di Stato Civile del Comune di Palmi almeno 8 giorni lavorativi antecedenti  la data prevista per la celebrazione del matrimonio.

 

Il pagamento può essere effettuato sul conto corrente n. 307892  intestato a “Tesoreria Comune di Palmi” con la causale  "Celebrazione Matrimonio civile del giorno presso Sala..." oppure tramite PagoPa;

 

Gli interessati ad effettuare il matrimonio civile possono, a proprie cure e spese, arricchire la sala scelta con addobbi floreali che dopo la cerimonia dovranno essere rimossi, sempre a cura degli interessati.

Previo accordo, è consentito l’uso di strumenti musicali e la possibilità di utilizzare lo spazio antistante l’ingresso al Palazzo Comunale per un piccolo rinfresco.

Per ulteriori informazioni inerenti la celebrazione dei matrimoni con rito civile nel Comune di Palmi (pubblicazioni di matrimonio, eventuale delega del Sindaco, calendario delle cerimonie, costi) occorre rivolgersi a:

 

Ufficio di Stato Civile - Via Oberdan n. 28 (adiacente piazzetta San Rocco)

Tel.  0966.262-231 oppure 0966.262-261

e-mail: statocivile@comunedipalmi.it

pec: statocivile.palmi@asmepec.it

 

Orari di apertura al pubblico

Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30

 

Giorni ed orari delle pubblicazioni:

per appuntamento nei giorni di

Martedì e Giovedì dalle ore 10.30 alle ore 12.30

 

Modulistica:

Richiesta Pubblicazione di matrimonio

Richiesta per celebrazione matrimonio civile

Tariffario matrimonio civile

 

Normativa:

Regolamento matrimoni civili

Regolamento per la concessione in uso sale comunali

DGC. 206 del 28/06/2016

DGC.  82  del 02/03/2020

 

 

 

torna all'inizio del contenuto